Bandi Umbria

Energie rinnovabili e fornitura di biomasse, due nuovi bandi (Misura 16 e Misura 7)

Bando Misura 16

Determina Dirigenziale 2773/2021

Misura 16 – Sottomisura 16.6 – Intervento 16.6.1 – Sostegno alla cooperazione per fornitura di biomassa per produzione di energia e processi industriali.

Bando di evidenza pubblica recante disposizioni per la concessione degli aiuti – Annualità 2021

FINALITA’

L’intervento è finalizzato a sostenere la costituzione di aggregazioni tra produttori di biomasse di natura forestale o agricola, ditte di utilizzazione e trasformatori della biomassa ad uso energetico, al fine di costituire filiere verticali in grado di valorizzare le risorse locali con l’obiettivo di favorire l’approvvigionamento e l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili, sottoprodotti, materiali di scarto, residui e altre materie grezze non alimentari ai fini della bioeconomia.

L’implementazione dell’intervento è sinergico con le operazioni finanziabili con l’intervento 7.2.2 (Sostegno agli investimenti nelle energie rinnovabili e nel risparmio energetico).

Per le modalità di accesso ai contributi previsti dall’Avviso occorre fare riferimento al “Manuale delle procedure” approvato con determinazione dirigenziale n.741/2021.

Il presente avviso definisce esclusivamente gli aspetti specifici relativi all’attuazione dell’Intervento in oggetto.

BENEFICIARI

Aggregazioni tra soggetti pubblici e/o privati (rientranti nella definizione di piccole e medie imprese -PMI- ai sensi dell’allegato I del regolamento della commissione (UE) n. 702/2014) costituite per la creazione di filiere verticali finalizzate all’utilizzo della biomassa proveniente dal settore agricolo e/o forestale.

Le aggregazioni devono comprendere due o più soggetti che rappresentino le seguenti categorie:

  • produttori di biomassa (con sede operativa localizzata sul territorio della regione Umbria);
  • ditte di utilizzazione forestale e/o terzisti (con sede operativa localizzata sul territorio della regione Umbria);
  • soggetti che operano la trasformazione (es. pellet, cippato, legna da ardere, bricchetti), anche finalizzato direttamente ai fini energetici, del materiale di cui i produttori garantiscono l’approvvigionamento (con sede operativa localizzata sul territorio della regione Umbria);
  • soggetti che coordinano l’attività di organizzazione (compresa l’attività di animazione) e gestione della filiera;
  • soggetti che si occupano della commercializzazione dell’energia;
  • soggetti che forniscono supporto tecnico;
  • soggetti che erogano il servizio di aggiornamento agli operatori della filiera.

Le aggregazioni possono essere costituite sia in una forma dotata di personalità giuridica (ad esempio Consorzi e Associazioni), sia in forma contrattuale (altre forme associative, ad esempio le Associazioni Temporanee e Accordi di partenariato).

L’aggregazione deve essere costituita, dopo la presentazione della domanda o nei 3 mesi precedenti la data di presentazione della stessa. Nell’atto di costituzione o contratto deve essere espressamente specificato che l’obiettivo è quello della realizzazione del Piano di Attività previsto dal presente Avviso Pubblico.

Nel caso di forme di cooperazione con personalità giuridica non ancora costituite alla data di presentazione della domanda di sostegno, la sua costituzione dovrà essere formalizzata come soggetto con personalità giuridica, entro i 60 giorni successivi alla ricezione della concessione del contributo, pena la decadenza della domanda stessa, salvo proroghe autorizzate dal Responsabile di Misura competente.

Bando Misura 7

Determinazione Dirigenziale 2774/2021

Misura 7 – Sottomisura 7.2 – Intervento 7.2.2 – Sostegno agli investimenti nelle energie rinnovabili e nel risparmio energetico.

Bando di evidenza pubblica recante disposizioni per la concessione degli aiuti – Annualità 2021

FINALITA’
L’intervento mira a favorire l’approvvigionamento e l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili, sottoprodotti, materiali di scarto e residui e altre materie grezze non alimentari ai fini della bioeconomia per una mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici. Interventi finanziabili:

  • Investimenti per la realizzazione e la conversione di impianti per la produzione di energia termica e/o impianti di cogenerazione alimentati a biomasse agroforestali con potenza nominale complessiva installata compresa tra 100 kW e 1 MW;
  • Investimenti per la distribuzione dell’energia e per la realizzazione di strutture per lo stoccaggio delle biomasse.

BENEFICIARI

Comuni ed altri enti pubblici. Gli interventi sono realizzabili su tutto il territorio regionale ad eccezione dei centri urbani di:

  • Perugia (fogli catastali: 214, 215, 233, 234, 251, 252, 253, 267, 268, 401, 402, 403)
  • Terni (fogli catastali: da 106 a 111, da 113 a 119, da 122 a 129, da 131 a 139).

Per le modalità di accesso ai contributi previsti dall’Avviso occorre fare riferimento al “Manuale delle procedure” approvato con determinazione dirigenziale n.741/2021.

DOCUMENTI SCARICABILI

1. BANDO MISURA 16.6 

2. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 2773

3. BANDO MISURA 7.2.2

4.DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE 2774

5.MANUALE DELLE PROCEDURE RELATIVE ALL’ATTUAZIONE DELLE MISURE STRUTTURALI

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici) e per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Privacy policy