Bandi Umbria

Gal Media Valle del Tevere, bando per attività extra agricole

Bando di sostegno allo sviluppo e alla creazione di attività extra-agricole nei settori commercio, artigianato, turismo, servizi, innovazione tecnologica

SOTTOMISURA 19.2 – Tipo intervento 19.2.1
Intervento 6.4.3 del PSR per l’Umbria 2014-2020

Con questo intervento il Gal Media Valle del Tevere intende contribuire allo sviluppo occupazionale, sostenendo il ruolo delle piccole imprese nel rafforzamento del tessuto economico e sociale delle aree rurali.

Finalità bando attività extra agricole

L’operazione è finalizzata a favorire l’avviamento ed il potenziamento di piccole imprese in zone rurali, favorendo in tal modo la creazione di posti di lavoro e la creazione di servizi utili alle comunità locali, sostenere lo sviluppo occupazionale, soprattutto giovanile e femminile, attraverso la creazione e/o il potenziamento di attività imprenditoriali e di favorire la creazione di servizi utili alle imprese ed alla popolazione, sia a carattere innovativo/tecnologico che a carattere inclusivo, al fine di evitare lo spopolamento dei piccoli borghi rurali.bando attività extra agricole

Saranno finanziabili, unicamente, operazioni volte alla creazione e potenziamento di microimprese in grado di sviluppare nuove attività e occupazione nei seguenti settori:

Saranno finanziabili, unicamente, operazioni volte alla creazione e potenziamento di microimprese in grado di sviluppare nuove attività e occupazione nei seguenti settori:

  • Attività di turismo rurale e dei servizi connessi;
  • Creazione o riqualificazione di esercizi commerciali esistenti, anche attraverso l’adozione di formule innovative (es. e. commerce) favorendo la specializzazione per i prodotti alimentari o artigianali tipici, prodotti biologici e/di qualità certificate, negozi di prossimità;
  • Attività artigianali per il recupero delle attività e dei prodotti della tradizione rurale locale;
  • Attività di produzione e servizio nel campo dell’innovazione tecnologica con particolare riferimento alle attività volte a favorire servizi alla popolazione rurale e al miglioramento della qualità della vita, alla promozione del territorio, ad un uso etico delle risorse (es.Spreco alimentare).

Contributi e beneficiari bando attività extra agricole

Contributo messo a bando € 500.000,00.

Beneficiari: Piccole e medie imprese costituite o da costituire

Entità del sostegno: Contributo in conto capitale è pari 60% della spesa ritenuta ammissibile con elevazione al 70% in zone montane o soggette a vincoli naturali significative, diverse dalle zone montane, o per imprenditori giovani e/o donne. Il contributo è erogato nel rispetto del regime de minimis.

Limite minimo di investimento ammissibile è pari a € 10.000,00 mentre il limite massimo di investimento ammissibile è di € 100.000,00, IVA esclusa.

Scarica il bando

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici) e per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Privacy policy