Umbria

Il Pampepato di Terni più vicino alla certificazione I.G.P. Il 27 giugno lettura pubblica del disciplinare

Il Pampepato di Terni (o Panpepato) è più vicino al raggiungimento della certificazione I.G.P.

Ottenuto il via libera della Regione Umbria all’istanza di riconoscimento della certificazione, la richiesta è ora negli uffici del Ministero delle Politiche agricole, alimentari forestali e del turismo.

D’intesa con la Regione Umbria il Mipaft ha convocato una riunione di pubblico accertamento il prossimo giovedì 27 giugno alle ore 11 presso la Camera di Commercio di Terni (Sala convegni, via Cesare Battisti 8, 05100 Terni) per dare lettura della proposta di disciplinare di produzione della I.G.P. “Pampepato di Terni / Panpepato di Terni” ai sensi del Reg. (UE) 1151/2012.

“Siamo molto contenti di quello che abbiamo fatto finora – spiega Ivana Fernetti Presidente del gruppo di produttori – per la prima volta nella nostra città più di 40 soggetti fra produttori e istituzioni, si sono messi a lavorare insieme, con lo stesso obiettivo: il raggiungimento della certificazione I.G.P. per il Pampepato di Terni. Dopo questo appuntamento, bisognerà aspettare l’ok anche da Bruxelles per ottenere definitivamente l’utilizzo del marchio IGP a livello europeo e internazionale – conclude la Presidente Fernetti – ma siamo fiduciosi di percorrere la strada giusta”.

Potrebbe interessarti

Leggi di più

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici) e per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Privacy policy