Video

Presentazione del Progetto speciale per il settore olivicolo umbro

Costruire un sistema olivicolo-oleario umbro strutturato come un’azienda pilota dimostrativa e diventare un caso scuola dei modelli di sviluppo sostenibile di “Agenda 2030”.

Sono questi gli obiettivi strategici del Progetto Speciale per il settore dell’olio in Umbria, presentato giovedì 7 febbraio a Trevi presso il teatro Clitunno, alla presenza dell’assessore regionale alle politiche agricole e all’ambiente Fernanda Cecchini.

Il Progetto è frutto del lavoro collettivo di un Comitato scientifico che ha riunito l’Università degli Studi di Perugia, il parco tecnologico agroalimentare, l’associazione mondiale degli ingegneri agronomi, l’accademia nazionale dell’olivo e dell’Olio e l’Ismea.

E si propone come un percorso open source, utile alla redazione finale di un piano olivicolo regionale e alla definizione di una serie di interventi attivabili a partire dalle misure del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020.

Lascia un commento

L’indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti

Leggi di più

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici) e per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Privacy policy